R. BIANCHI, Non toccatemi Italiano. Il caso Vlahovic...

22.10.2021 13:13 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
Fonte: Lady Radio
R. BIANCHI, Non toccatemi Italiano. Il caso Vlahovic...
FirenzeViola.it
© foto di Raimondo De Magistris

L'ex attaccante Rolando Bianchi ha parlato dei temi legati alla partita tra Fiorentina e Cagliari, iniziando dall'allenatore ospite Mazzarri con cui scrisse la pagina della salvezza con la Reggina penalizzata nel 2006/07: "Con lui abbiamo fatto un'impresa pazzesca, forse irripetibile. Ci davano tutti per spacciati ma invece eravamo un gruppo forte e di qualità che ha scritto una delle pagine più belle del calcio italiano, in una società piccola come la Reggina. Mazzarri è stato eccezionale perché ha tirato fuori il massimo da tutti noi: per lui parla la carriera, ha sempre fatto bene. Come allenatore ti dà tanto, soprattutto nei momenti di difficoltà e non è vero che è un catenacciaro. Il suo problema è che quando va a fare le interviste risulta cupo ed antipatico quando in realtà è uno simpatico e piacevole, che sa sfruttare appieno le caratteristiche dei suoi giocatori".

Che ne pensa dell'attacco viola?
"Non toccatemi Italiano, per me è il migliore tra i giovani allenatori del panorama nazionale. Ricordo ancora come usciva il suo Spezia, in dieci uomini, contro il Torino. Ora c'è il caso Vlahovic, che penalizza soprattutto l'attaccante perché so bene che basta non vederlo segnare per due partite e iniziano i pensieri su accordi suoi e sul fatto che giochi svogliato. Spero che Vlahovic possa rimanere a Firenze perché è una società ambiziosa".

Anche Belotti non rinnova.
"Sta facendo questa scelta e non lo biasimo nemmeno visto quanto ha dato al Torino in questi anni. Vuole il palcoscenico delle coppe europee".

Mai stato vicino alla Fiorentina?
"Sono stato vicinissimo, quando ero alla Reggina. Volevo essere allenato da Prandelli, era quello giusto per la mia carriera e la maglia viola mi è sempre piaciuta. Alla fine però il mio agente di allora trovò l'accordo con il Manchester City che fece una proposta superiore".