MONTANARO, In parole di Commisso mancano scuse

16.01.2020 22:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Radio Bruno Toscana
© foto di Federico De Luca
MONTANARO, In parole di Commisso mancano scuse

Antonio Montanaro, firma del Corriere Fiorentino, ha parlato dopo Fiorentina-Atalanta per dire la sua sul comportamento dei tifosi viola nei confronti di Gasperini. Questo ciò che ha detto: "Penso che quello che è successo al Franchi ieri sia una cosa gravissima al di là dei toni che ha usato Gasperini in conferenza stampa. Nelle parole di Commisso mancano le scuse a Gasperini. Sono rimasto molto sorpreso dal comunicato di Commisso di questa mattina anche perché nelle sue precedenti uscite anche sui cori razzisti era stato molto chiaro nei confronti della Fiorentina. Diciamolo chiaramente, quelle offese non vanno fatte né tantomeno sono giustificabili dicendo che qualcun altro ha fatto peggio. Mi riferisco ai tifosi dell'Atalanta che a Parma hanno rivolto offese razziste a Dalbert o agli stessi dirigenti bergamaschi per gli atteggiamenti tenuti in quella partita. Bisogna essere chiari in queste cose se vogliamo che non accadano più, se vogliamo che il calcio cambi e ci sia un nuovo modo di stare allo stadio. Mancano le scuse in quel comunicato di Commisso, che sono fondamentali perché dire quelle parole a un allenatore... Era già successo con Ancelotti. Gasperini potrà anche aver sbagliato, ma così corriamo il rischio di fare come i genitori dei bambini delle scuole elementari che se la prendono con i professori e non con il figlio. Va chiesto scusa a quell'allenatore, è grave non farlo. Si creano risse da scuole elementari non piacevoli. Le cose devono cominciare ad essere chiamate con il proprio nome".