MENDES, Presunte irregolarità finanziarie: indagato

18.01.2022 14:05 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
MENDES, Presunte irregolarità finanziarie: indagato
FirenzeViola.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il super-agente Jorge Mendes è indagato dalla Procura portoghese per presunte irregolarità sulle sue attività finanziarie. Lo riferisce la testata spagnola ABC spiegando che sono tre le società di proprietà del lusitano - Gestifute, Start e Polaris – e ben 12 i conti correnti nel mirino degli inquirenti in una doppia operazione contro le attività corruttive che vede interessate anche due big del calcio come Benfica e Porto.

Al momento sarebbe emerso che nel periodo compreso fra il 2015 e il 2019 Jorge Mendes ha intascato 131 milioni di euro di cui 50 dal Benfica e 7 dal Porto, mentre ora starebbero emergendo altre entrate relative al settembre del 2020 che interesserebbero anche i movimenti di Joao Felix, Ansu Fati e José Mourinho. In passato l’agente aveva dichiarato di non aver mai consigliato i suoi assistiti in materia fiscale spiegando che di solito questi assumono persone ad hoc per gestire i propri patrimoni.