M. NERVI, Assurdo che il Franchi sia un problema

17.11.2019 08:20 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Corriere Fiorentino
M. NERVI, Assurdo che il Franchi sia un problema

Sulle pagine del Corriere Fiorentino c'è un'intervista a Marco Nervi, nipote di Pier Luigi che costruì l'attuale stadio Artemio Franchi e ingegnere a Bruxelles, dove ha fondato la Pier Luigi Nervi Project, associazione che porta avanti il nome del nonno. Nervi conferma la decisione della Soprintendenza di non abbattere il Franchi, e anzi rincara la dose: "Dobbiamo renderci conto che siamo di fronte a una delle opere più importanti del Novecento. [...] E a mio giudizio è stato già un grave errore danneggiarlo per i Mondiali di Italia ’90". Questo perché di un monumento non si può fare uno spezzatino, il concetto del nipote di Pier Luigi che afferma: "È assurdo che per qualcuno sia un problema". 

Infine le risposte sull'eventualità che il Franchi diventi una cattedrale nel deserto se la Fiorentina se ne andrà: "La prospettiva giusta è prima il riconoscimento di monumento, poi, solo a posteriori, il dibattito su come valorizzarlo, non viceversa".