JURIC, Non serve un sosia di Amrabat. Il mio futuro...

14.07.2020 18:15 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
JURIC, Non serve un sosia di Amrabat. Il mio futuro...

Ivan Juric, allenatore dell'Hellas Verona, ha parlato ai canali ufficiali del club alla vigilia della sfida alla Roma. Queste alcune delle sue parole: "Siamo tutti al limite delle forze. E per tutti intendo squadra, staff, collaboratori... Io sto meglio, dopo il lieve malore di Firenze, e anche i ragazzi stanno facendo uno sforzo incredibile. Lo ripeto ancora: ciò che sta facendo questa squadra è qualcosa di straordinario. Il nostro obiettivo? Sempre lo stesso: dare il massimo. A Firenze la vittoria ci è sfuggita solo all'ultimo, ma la prestazione è stata eccellente: non mi aspettavo una risposta del genere, ma i ragazzi mi hanno sorpreso ancora. L'unico rimpianto è non averla chiusa col gol del 2-0 e non aver sfruttato i tanti calci d'angolo, ma l'importante è come siamo stati capaci di stare in campo: mi auguro un rendimento simile anche contro la Roma. Amrabat? Non bisogna cercare un suo ‘sosia’, per la prossima stagione, ma un giocatore che possa essere utile e funzionale e con caratteristiche diverse. Il mio futuro? La società è molto chiara e corretta e stiamo continuando a parlare: l'importante è che anche nella prossima stagione ci sia la stessa ‘fame’ di quest’anno".