DE SANTIS, Chiesa-Milenkovic? Restano. In attacco...

22.09.2020 23:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: TMW Radio
DE SANTIS, Chiesa-Milenkovic? Restano. In attacco...

Queste le dichiarazioni dell'intermediario Lorenzo De Santis a TMW Radio in merito al mercato della Fiorentina: "Bonaventura è un grande acquisto, c'erano altre squadre dietro di lui e i viola sono stati bravi a prendere un giocatore duttile, con esperienza e senso del gol. Credo possa spostare tanto. Non mi convince l'operazione Borja Valero, a mio avviso rischia di non essere prolifico in fatto di gol. Secondo me la Fiorentina aveva bisogno di un giocatore con caratteristiche un po' diverse, ma immagino abbia pesato anche il costo zero. Luca Pellegrini poteva essere un nome giusto ma ormai ha fatto col Genoa. Chiesa? L'attacco dipende da lui. Oppure dall'acquirente per Cutrone, più che per Vlahovic. Pensavo che il primo tassello del mercato viola sarebbe stato un numero nove alla Mandzukic. Caicedo poteva essere un giocatore interessante da cercare. Chiesa è uno dei campioni che rimarrà in sospeso fino a gennaio, perché non penso che ci sarà una squadra disposta a mettere tutto quel cash adesso. Lo stesso per Milenkovic, si vedrà nei prossimi mesi. Come spenderei l'eventuale incasso? De Paul lo vorrei sempre, è anche vero che la mediana viola è riempita. Chiaramente il numero nove è quello che manca: se ci fosse la possibilità proverei un'altra operazione alla Ribery. Un Mandzukic della situazione".


Lorenzo De Santis intervistato da Niccolò Ceccarini