BISOLI, DV criticati ma con loro Fiorentina nell'élite

17.07.2019 21:29 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
BISOLI, DV criticati ma con loro Fiorentina nell'élite

L'allenatore Pierpaolo Bisoli, ai microfoni di TuttoMercatoWeb.com, ha commentato il trasferimento dell'ex viola Gianluca Mancini dall'Atalanta alla Roma: "Lo avevo pronosticato. Sapevo che sarebbe arrivato a grandi livelli. Ricordo che fino a dicembre 2015 con me aveva giocato solo degli spezzoni e c'era la possibilità di mandarlo a giocare in C considerato che era davvero molto giovane, aveva diciannove anni. Lui però mi disse: 'Io resto qui'. E fece in effetti un gran girone di ritorno come centrale in una difesa a tre. Voleva apprendere e mettersi in gioco. E così è stato. Poi si è completato ed è definitivamente decollato a Bergamo. Fiorentina? I Della Valle sono stati criticati ma con loro per tanti la Fiorentina è stata nell'élite del calcio. E' vero che nel calcio ci si stufa ma la Fiorentina nel loro periodo era comunque entrata più di una volta in Champions. Ora ci sono buoni propositi però poi nel calcio bisogna vincere... Caso Chiesa? È una spina. È giusto tenerlo oppure darlo via e rifare la squadra? Non so dire quale sia la soluzione migliore anche perché non conosco a fondo la situazione. A quella cifre, 70-80 milioni, si possono rifare le squadre però è anche vero che servono i grandi campioni. Ma devono rimanere con lo spirito giusto. Bisogna capire se il giocatore è coinvolto nel progetto societario".