BERNARDESCHI, A Firenze cresciuto grazie a Toni

28.11.2023 17:18 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
BERNARDESCHI, A Firenze cresciuto grazie a Toni
FirenzeViola.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Tornato in Italia dopo il termine della stagione di Mls, Federico Bernardeschi, attualmente in forza ai canadesi del Toronto FC, ai microfoni di Dazn ha svelato di aver visto i dirigenti bianconeri dopo la gara pareggiata domenica sera con l'Inter: "Questa mattina (ieri, ndr) ho fatto visita alla Juventus per salutare Allegri, tutta la squadra e i dirigenti. Lo avevo fatto anche l'anno scorso, non abbiamo parlato di mercato. Domenica ero allo stadio a vedere la partita con l'Inter, mi ha fatto piacere rivedere alcuni ex compagni e assistere all'allenamento".

Sull'ipotesi Bologna, circolata in particolare in estate: "Essere allenato da Thiago Motta mi farebbe piacere, in Canada comunque si vive bene. Tornare alla Juve? Ripeto, non c'è niente, sono tornato solo a salutare e visitare i miei vecchi compagni".

Bernardeschi è tornato a parlare anche dell'esperienza alla Fiorentina: "Quando arrivai alla Prima Squadra della Fiorentina, Luca Toni mi disse: "Sono campione del mondo ma vado in bagno come te", per dire che era molto scherzoso con tutti. Mi dava tanti consigli, mi ha aiutato tanto a crescere".