ANGELONI, Puntiamo su Martinelli. Pierozzi...

23.11.2022 15:45 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
Fonte: Radio Bruno
ANGELONI, Puntiamo su Martinelli. Pierozzi...
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Il responsabile del settore giovanile Valentino Angeloni ha parlato delle giovanili della Fiorentina e del futuro Viola Park: "Nella Primavera si guarda anche anche il risultato sportivo, a differenza di quanto accade per le categorie dei più piccoli, per preparare i ragazzi alla competizione. Anche in Primavera si osserva la sosta che servirà per far vedere qualche ragazzo al tecnico della prima squadra e ricaricarci in vista dell'anno nuovo".

Cosa porterà il Viola Park? "Ci conviveranno tutte le squadre e per tutte sarà una crescita importantissima. Significa migliorare la qualità del lavoro ed essere tutti a stretto contatto. Non vediamo l'ora di entrarci, non so se già in questa stagione oppure nella prossima.

Giudizio su Martinelli, 2006 già convocato da Italiano? "Martinelli è un giovane che ha grandissime qualità e prospettive, non a caso è già stato convocato in prima squadra. E' molto giovane, però abbiamo voluto puntare su di lui proprio perché abbiamo visto qualità, personalità e sicurezza, nonostante il ruolo del portiere sia complicato. Essendo fiorentino ha un sogno e noi lo aiuteremo a realizzarlo". 

Giovani in Prima squadra? "Il passaggio in Prima squadra varia da ragazzo a ragazzo. E noi dobbiamo fare varie valutazioni sotto tanti aspetti, a partire da quello fisico che è il più è importante, visto che alcuni ragazzi hanno dei parametri simili a quelli di Serie A".

Giudizio su Pierozzi, ora in prestito? Siamo contenti perché in prestito sta crescendo. Dopo il buonissimo ritiro con Italiano, l'ottima stagione con la Reggina lo sta dimostrando. Lo abbiamo tenuto un anno da fuori quota in Primavera ed è stato decisivo per lui".

Seconda squadra utile? "Seconda squadra interessante e che può dare frutti, perché permette ai ragazzi mdi giocare in un campionato professionistico sotto il tuo controllo del club stesso. Il problema però sarebbero i costi perché serve solo per l'iscrizione annuale 1,2 milioni, uno stadio a norma e una serie di adempimenti per i quali alla fine i costi salgono a 6-7 milioni a stagione".