AG. CUTRONE, Patrick scalpita per ricominciare

08.04.2020 19:40 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
AG. CUTRONE, Patrick scalpita per ricominciare

Il noto procuratore sportivo Giovanni Branchini, operatore italiano di lunghissimo corso e di lustro, è intervenuto in diretta su TMW Radio, nel corso della trasmissione Stadio Aperto: "Penso che sia molto difficile dire qualcosa di intelligente sulla ripresa, non conoscendo gli sviluppi né del contagio né anche e soprattutto della ricerca, che nel frattempo prova a trovare risposte e soluzioni. Mi auguro che in Italia la fase peggiore sia superata e si ridimensioni questo incubo, ma la poca conoscenza dei rischi rimane un fattore determinante. Onestamente possiamo auspicare delle soluzioni, ma sono condizionate. Giocare sarebbe bello per tutti, per i calciatori, il sistema, per chi avrebbe lo svago di veder la propria squadra, ma non sappiamo fino in fondo se esiste la possibilità di mettere tutti al riparo da pericoli".

Come sta Patrick Cutrone?
"Grazie a Dio non ha avuto paura perché non ha mai avuto problemi respiratori. Immagino che questa colga chi fa fatica a respirare, lui ha avuto solo un po' di mal di gola, tosse, una febbre alta non clamorosa per una settimana. Ora però ha ripreso e scalpita come tutti per ricominciare. Questa infezione lascia anche uno strascico di debolezza, e la ripresa non è dall'oggi al domani, necessita di attenzione e cure in più".