SALVIONI A RFV, Italiano? Mi arrabbiavo, era presuntuoso

02.01.2024 13:55 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
SALVIONI A RFV, Italiano? Mi arrabbiavo, era presuntuoso
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Valter Salvioni a Radio Firenze Viola

Mister Valter Salvioni, allenatore di Vincenzo Italiano ai tempi del Verona, si è così espresso a Radio FirenzeViola nel corso di "Viola Amore Mio" sul tecnico gigliato: "Sta dimostrando il suo vero valore, poi è normale che se la squadra è in difficoltà nell'arco della partita possa schierarsi con un assetto più difensivo. Ha personalità e carattere, ascolta molto la sua testa e sa cambiare metodo di gioco. I calciatori credono in lui, per questo la squadra funziona e lavora con serenità".

Il calcio di Allegri è un esempio di cosa funziona oggi?
"Il calcio di oggi non mi piace, perché la fase difensiva dura più di quella offensiva. A me piace quello che offre Italiano: la vivacità. Ora si sta adattando anche lui perché deve adeguarsi ai tempi, ma non mi piace".

Italiano a chi lo paragona tra i grandi tecnici del passato?
"Lo paragono a Gasperini, anche se deve ancora dimostrare tanto del suo valore, me lo ricordo da giocatore: mi faceva sempre incazzare perché aveva una visione di gioco unica ma pure una testa particolare. Era un po' presuntuoso...".