FRANCINI A FV, Ansiosi di riaprire il Museo. Astori...

30.04.2021 13:57 di Riccardo Barlacchi Twitter:    Vedi letture
FRANCINI A FV, Ansiosi di riaprire il Museo. Astori...
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Nella giornata di domani riaprirà il Museo del Calcio di Coverciano, dopo una lunga chiusura. FirenzeViola.it, in vista dell'evento, ha intercettato in esclusiva il presidente, Maurizio Francini. Ecco che cosa ha raccontato ai nostri microfoni: "Siamo contenti di riaprire mostrandoci totalmente rinnovati nelle nostre sale e nelle nostre esposizioni. Abbiamo fatto un lavoro enorme cercando di trasformare il momento di debolezza in un’opportunità di rinnovo di tutte le sale. È stata fatta un’opera certosina nel selezionare tutti i cimeli da esporre. Ora sono al top. Siamo ansiosi di mostrarci al pubblico per capire come i visitatori reagiranno. È un primo intervento che avevamo condiviso con Fino Fini prima della sua scomparsa. Sono dispiaciuto del fatto che non possa essere qui per darci il suo giudizio molto secco e deciso. Siamo orgogliosi di aver portato avanti il suo lavoro così come avevamo pensato insieme. Stiamo pensando ad altri interventi anche nell’ambito della digitalizzazione. Ci sono tanti altri progetti che ancora non mi sento di svelare. Fatto sta che il Museo si sta evolvendo. Come avete gestito il ricordo di Davide Astori? "Abbiamo la sua maglia di Italia-Germania del 2016. È esposta al muro in una sezione apposita all’interno di una teca, vicino a Piermario Morosini. Due grandi campioni che hanno vestito la maglia della Nazionale e hanno portato dei valori che sono forti e rappresentano a pieno lo sport".