FOTO FV, COMMISSO CON CASAMONTI A BAGNO A RIPOLI: AVANTI TUTTA

12.02.2020 13:18 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Dall'inviato Niccolò Santi
FOTO FV, COMMISSO CON CASAMONTI A BAGNO A RIPOLI: AVANTI TUTTA

Rocco Commisso non si ferma e nonostante il duro comunicato pubblicato ieri che ha evidenziato lo stato d'animo del club dopo la pubblicazione del bando per l'area Mercafir, questa mattina è stato a lungo, insieme a Joe Barone, Joe Appio e al figlio Joseph, presso il Comune di Bagno a Ripoli per portare avanti il progetto e i lavori per il Centro Sportivo. Con grande soddisfazione, il numero uno viola sta proseguendo spedito per consegnare nelle mani della squadra un innovativo spazio che porterà la Fiorentina al pari delle principali società in Europa. Dalla scelta dei materiali ai vari iter burocratici, con il sindaco Casini e l'architetto Casamonti, coinvolti in un lungo incontro sotto il segno del consueto "fast fast fast". 

Bocche cucite in vista anche dell'importante incontro che nel pomeriggio vedrà il numero uno del club viola presente presso Il Consiglio Regionale della Toscana per una "lectio magistralis" dal titolo "Rocco Commisso: a business succes story between the American and the Italian cultures" in cui spiegherà il suo percorso lavorativo e il successo ottenuto come imprenditore. Ovviamente gli animi sono ancora in tensione a causa delle vicende legate al nuovo stadio, con il presidente che non ha intenzione di aspettare dieci anni per costruirlo, come più volte ribadito in precedenza e che soprattutto si aspetta una nuova mano tesa da parte del Comune di Firenze per risolvere i problemi inerenti a costi e infrastrutture. 

Commisso lascerà l'Italia subito dopo la sfida, importantissima, contro la Sampdoria e dunque sfrutterà i prossimi giorni per portare avanti questo doppio binario legato all'extra campo. Da una parte il successo del Centro Sportivo, la sua costruzione che procede a passo spedito e i rapporti con Bagno a Ripoli ogni giorno più idilliaci; dall'altra, l'attesa per capire quali passi possano essere fatti per risolvere la vicenda Mercafir, con i toni che si abbasseranno per evitare fraintendimenti, con la speranza di un altro comunicato in tempi non troppo lunghi, che permetta alla Fiorentina di annunciare positivamente qualche novità sullo stadio del futuro.