FOSCHI A FV: "ITALIANO HA RISOLTO TUTTI I PROBLEMI DEI VIOLA. JOAO PEDRO PERFETTO"

08.12.2021 13:00 di Alessio Del Lungo   vedi letture
FOSCHI A FV: "ITALIANO HA RISOLTO TUTTI I PROBLEMI DEI VIOLA. JOAO PEDRO PERFETTO"
FirenzeViola.it

Il mese di gennaio si avvicina e di conseguenza le squadre di Serie A cominciano a pensare ai primi colpi per la sessione di riparazione invernale. Sono tanti i nomi che circolano in orbita Fiorentina e, per approfondire queste tematiche e capirne di più, FirenzeViola.it ha contattato, in esclusiva, l'ex direttore sportivo del Palermo, del quale è stato anche presidente, Rino Foschi.

L'acquisto di Ikone sembra essere solo una formalità, ma si tratta di ciò di cui ha bisogno la Fiorentina?
"Sicuramente è il giocatore giusto per questa squadra. Non so se a 15 milioni di euro è preso bene o meno perché con le plusvalenze e le minusvalenze di oggi io non ci capisco più niente. Dal punto di vista tecnico però si può affermare senza alcun dubbio che è ciò che serve alla Fiorentina".

Anche se il vero obiettivo rimane Berardi, malgrado le richieste altissime del Sassuolo.
"Si tratta di un giocatore che, nel gioco di Italiano, è perfetto. Credo che i viola possano avere necessità di ingaggiare sia lui che Ikoné, ma è anche vero che prenderli entrambi sarebbe davvero tanta roba e, a meno che non venga ceduto Vlahovic a gennaio, la vedo dura sia possibile con i prezzi di oggi".

Quale crede che sarà il futuro di Vlahovic?
"Molto probabilmente rimarrò fino a giugno. Il serbo è un giocatore solare e in tutto quello che fa mostra sempre un certo attaccamento. Credo si sia affezionato ad Italiano, ma se arrivasse un'offerta importante i viola potrebbero prenderla ovviamente in considerazione. La Fiorentina sta andando molto bene con lui e Italiano ha superato lo scoglio contrattuale".

Dragowski è ormai infortunato da tempo. In porta in futuro è giusto continuare con lui?
"La Fiorentina sta già bene così, ma potrebbe esserci un cambio. Vista da fuori posso dire che la società ha dimostrato di aver costruito un organico importante. Sanno benissimo come operare e che cosa fare per migliorare questa squadra".

Joao Pedro come caratteristiche potrebbe essere un rinforzo importante?
"Sicuramente. Bisogna sempre pensare a come gioca Italiano e l'attaccante del Cagliari è congeniale al suo modo di pensare calcio. In fase di attacco lo colloca dove gli pare, dipende cosa ha in testa per questa Fiorentina. Italiano è un allenatore importantissimo, se ha dato l'ok sa sicuramente come utilizzarlo e il suo benestare è una garanzia. Non è comunque facile sostituire Vlahovic".

Sembra che Italiano le piaccia molto.
"E' tra i più bravi in Serie A. Prendendo lui la Fiorentina ha risolto tutti i problemi".