EX PRES. SESTESE A FV: "KOUAME PROFESSIONISTA ESEMPLARE. DÀ SEMPRE IL 110%"

19.09.2022 19:30 di Giulio Falciai   vedi letture
EX PRES. SESTESE A FV: "KOUAME PROFESSIONISTA ESEMPLARE. DÀ SEMPRE IL 110%"

Christian Kouame è l'uomo del momento in casa Fiorentina. Quest'anno il classe '97 sembra essere l'insostituibile numero uno del tridente di mister Vincenzo Italiano. Per parlare dell'ottimo stato di forma dell'attaccante ivoriano la redazione di FirenzeViola.it ha contattato, in esclusiva, l'ex Presidente della Sestese ai tempi in cui vi giocava il numero novantanove viola: Filippo Giusti.

Dopo un estate in cui sembrava essere ad un passo dall'addio ai viola, Kouame è rimasto...
"Christian, reduce da un brutto infortunio al crociato e da un'ottima stagione in Belgio all'Anderlecht, è tornato a Firenze in silenzio e comportandosi da professionista esemplare, conquistandosi così la permanenza alla Fiorentina. Io ogni volta che lo sento gli dico di lavorare duro e di farsi trovare sempre pronto, e infatti tutto questo lo sta ripagando. Sono contento che la società abbia così tanta fiducia nel ragazzo".

La sua permanenza è stata voluta da Commisso in persona...
"Quando uno è un imprenditore di successo come il Presidente della Fiorentina significa che ha una marcia in più e delle intuizioni che gli altri non hanno. L'aver voluto trattenere Kouame in viola ne è un esempio". 

Secondo lei Kouame è più adatto come centravanti o come ala nel 4-3-3?
"Sono quaranta anni che parlo di calcio dilettantistico, non posso parla del calcio di Serie A. Posso solo dire che Christian è un ragazzo che quando gioca dà il 110% di quello che ha. Mostra sempre un grande impegno e proprio per questo si fa apprezzare. Se gli chiedi di giocare portiere lui si mette in porta e si impegna al massimo".

Nella sua Sestese come giocava?
"Da noi era schierato come attaccante nel 4-4-2 o come esterno nel 4-3-3. In questi ruoli ha sempre fatto bene anche nella Primavera del Sassuolo e nel Cittadella".