DRAGO A FV: "SENSI? LO VEDREI BENISSIMO A FIRENZE. È PERFETTO PER ITALIANO"

02.07.2021 10:00 di Giulio Falciai   vedi letture
DRAGO A FV: "SENSI? LO VEDREI BENISSIMO A FIRENZE. È PERFETTO PER ITALIANO"
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

Tra i tanti nomi accostati alla Fiorentina in vista della prossima stagione c'è anche quello di Stefano Sensi. Non sarà facile riuscire ad assicurarsi il talentuoso centrocampista dell'Inter ma la dirigenza viola ci proverà fino all'ultimo. Per commentare questo possibile trasferimento la redazione di FirenzeViola.it ha contattato l'ex allenatore del classe '95 i tempi di Cesena: Massimo Drago

Che ricordi ha di Sensi nel suo Cesena?
"Stefano veniva da un campionato in Serie C, con il San Marino, in cui erano retrocessi pur possedendo un centrocampo di grande qualità. Quando arrivò doveva rimanere con noi solo quattro o cinque giorni perché poi sarebbe andato via ma io appena lo vidi decisi di tenerlo. Capii subito che aveva qualcosa di speciale e che quindi lo volevo con me".

Quali sono i suoi punti forti?
"Io ho sempre detto che lui è un giocatore spagnolo, riesce sempre a smarcarsi bene e a vedere la giocata prima degli avversari. Sensi è un giocatore dalle grandissime qualità".

La sua carriera è stata condizionata non poco dagli infortuni...
"Questo purtroppo è il suo limite. Anche a Cesena, dopo un girone di andata strepitoso, ebbe qualche acciacco nella seconda parte di stagione. Tutti questi problemi fisici non gli hanno mai permesso di fare il grande salto".

Come lo vedrebbe alla Fiorentina?  
"Secondo me Sensi a Firenze non farebbe bene, di più. Consideriamo anche che sulla panchina viola ora c'è un grande allenatore come Vincenzo Italiano che ama molto il palleggio con i centrocampisti. Si troverebbe a suo agio sia con la squadra ma anche con il mister".