COLONNESE A FV, MURIEL COME RONALDO? IDENTICI IN MOVENZE, STRAPPO E CORSA PERÒ...

21.01.2019 14:30 di Giulio Falciai   Vedi letture
© foto di MB/Image Sport
COLONNESE A FV, MURIEL COME RONALDO? IDENTICI IN MOVENZE, STRAPPO E CORSA PERÒ...

"Ho parlato con Luis in modo chiaro: gli ho riconosciuto le qualità che ha e che mi ricorda Ronaldo il Fenomeno". Queste le parole del mister della Fiorentina, Stefano Pioli, dopo la doppietta di Muriel alla Sampdoria. L'allenatore viola non è sicuramente il primo ad azzardare questo paragone. In passato, infatti, molti suoi allenatori come GuidolinGiampaolo o Cosmi , avevano messo a confronto l'ex Siviglia con il fenomeno. FirenzeViola.it ha intervistato Francesco Colonnese, ex compagno di Ronaldo ai tempi dell'Inter, per sentire il suo parere a proposito di questo paragone.

Muriel come Ronaldo: paragone avventato?
"Sicuramente le azioni dei due gol di ieri, soprattutto del secondo, mi hanno ricordato tantissimo il fenomeno. Stesse movenze, stesso modo di tenere palla e stessa corsa. Però l'importante adesso è stare calmi. Muriel il suo talento e le sue qualità le ha sempre fatte vedere, ma gli serve la continuità per esplodere definitivamente. Anche ai tempi della Sampdoria sembrava quasi un fuoriclasse poi è sceso. Possiede anche lo stesso modo di strappare di Ronaldo, il brasiliano strappava con la stessa corsa, però non puoi paragonarlo al fenomeno solo per un'azione. Muriel possiede un talento straordinario, alla Fiorentina farà benissimo e ieri ha messo a segno una doppietta incredibile, ma paragonarlo a Ronaldo lo trovo ingeneroso. Ne deve fare ancora di galoppate per essere seriamente paragonato al brasiliano". 

Con Muriel che Fiorentina si aspetta quindi?
"I viola sono una squadra giovane, hanno fatto un campionato pieno di alti e bassi. Con l'ex Sampdoria possono finalmente cercare di aumentare il potenziale offensivo. Ora devono lottare per centrare l'obiettivo Europa League. Non sarà facile perché la concorrenza è tanta".