ASCARI A RFV, Gol? Dati preoccupanti. Jovic e Cabral...

09.09.2022 14:20 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
ASCARI A RFV, Gol? Dati preoccupanti. Jovic e Cabral...

Il procuratore Eugenio Ascari, ospite a Radio Firenzeviolaha parlato del momento della Fiorentina, in particolare del problema del gol e del reparto offensivo messi in risalto anche ieri contro l'RFS. Ecco le sue parole: "Trovare un sostituto a Jovic e Cabral non è semplice, a meno che non si giochi con il falso nueve...ma la vedo come un'ipotesi remota. Cabral e Jovic non fanno della mobilità la loro arma migliore, sono molto statici e sono entrambi simili, anche di condizione. Jovic ancora indietro di condizione? E' da tanto che si sta allenando, doveva aver già raggiunto una condizione fisica diversa".

Poi continua: "Si nota sempre questo monotono giropalla senza tentare l'affondo. L'unico che ha fatto il salto di qualità è Amrabat, che lo vedo rigenerato. Nico e Sottil avrebbero lo spunto, ma la prestazione di ieri non è accettabile, da tifoso avrei fischiato anche io".

Su Jovic: "Ha segnato tanto in Germania, ma ad ora in viola ne ha fatto uno: il dato relativo ai gol è preoccupante per tutto il reparto offensivo".

Su Italiano: "Italiano è un allenatore integralista, ma non va attaccato. Ha fatto tanta gavetta e ha ottenuto grandi risultati dalla D fino alle coppe europee. In questo momento dico solo che non sta cambiando il gioco e credo che serva una svolta in tal senso".

Sul match di ieri: "La gara di ieri non è stata affrontata con superficialità, ma è mancato l'istinto killer. Ikonè ha avuto il pallone del 2-0, poi abbiamo preso il pareggio. Manca la cattiveria agonistica".