AG. VLAHOVIC A FV, SI VEDE IN VIOLA PER 10 ANNI. IL RINNOVO...

14.11.2019 16:00 di Andrea Giannattasio Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
AG. VLAHOVIC A FV, SI VEDE IN VIOLA PER 10 ANNI. IL RINNOVO...

L'unica nota positiva che ha permesso alla Fiorentina di abbozzare un mezzo sorriso dopo il tracollo di Cagliari è stata la doppietta nel finale di gara di Dusan Vlahovic, che oltre a rendere meno pesante il passivo contro la squadra di Maran ha confermato che in casa viola c'è un diamante grezzo ancora tutto da scoprire ma capace, quando serve, di potersi inventare giocate da campione: "Adesso è pronto per giocare, non ci sono più dubbi" - racconta il manager dell'attaccante, Darko Ristic, in esclusiva a Firenzeviola.it - "Due domeniche fa ero al Franchi per seguire il match con il Parma e sono rimasto a cena con Dusan dopo la partita. Lui è davvero felice di stare a Firenze ma spera di poter avere più spazio: a Cagliari ha dimostrato di avere qualità, anche in una giornata a dir poco storta. Gliel'ho detto persino a Pradè..."

Ha incontrato dunque la dirigenza viola?
"Sì, il giorno dopo l'1-1. Gli ho ribadito che Vlahovic ha tutte le potenzialità per giocare titolare in questa squadra, anche se so bene che ogni decisione spetta all'allenatore anche in base a quello che Dusan dimostra in allenamento: basta, non è più un ragazzino. E' vero, è del 2000 ma ha già dimostrato ampiamente di poter stare coi grandi: ha la testa più che matura".

E la Fiorentina che le ha detto?
"Che la società ha tanta fiducia in lui: sono felici di aver deciso in estate di non averlo mandato in prestito. La Fiorentina sa bene che Dusan è il futuro del club".

Avete già iniziato a parlare del rinnovo di contratto?
"Per il momento no, la scadenza è ancora lontana (2023, ndr). Adesso Vlahovic ha solo due obiettivi in testa: prendersi il posto da titolare alla Fiorentina e salire in Nazionale maggiore con la Serbia. Per tutto il resto ci sarà tempo".

E Dusan cosa pensa di Firenze?
"E' molto felice della scelta che ha fatto: in estate, quando gli ho sottoposto alcune offerte di club che lo volevano, lui mi ha sempre respinto ogni proposta: vuole solo Firenze. Mi ha detto che si vede in maglia viola almeno per i prossimi dieci anni".