ADDII VIOLA, PERINETTI A FV: "NON CONTA TRATTENERE A FORZA, QUANTO SOSTITUIRE"

01.06.2022 13:00 di Niccolò Santi Twitter:    vedi letture
ADDII VIOLA, PERINETTI A FV: "NON CONTA TRATTENERE A FORZA, QUANTO SOSTITUIRE"
FirenzeViola.it

La Fiorentina è alla ricerca di un terzino destro per sostituire Alvaro Odriozola, sul cui addio si esprime così il dirigente sportivo Giorgio Perinetti in esclusiva a FirenzeViola.it: “Credo che in questo momento storico non sia tanto determinante trattenere a forza i giocatori, quanto saperli sostituire”.

Vale anche nel caso di Torreira?
“Certo, tanto più che parliamo di calciatori che hanno parametri e valori inimmaginabili per chi giudica dall’esterno. Vi assicuro che non è facile gestire determinate situazioni”.

Tornando ai terzini, il nome attualmente più caldo è quello di Dodo…
“Mi sembra un giocatore di buona gamba, poi penso anche che possa essere stato ben formato dal punto di vista tattico da un allenatore che conosce bene la Serie A come Roberto De Zerbi”.

Bellanova, invece, può fare al caso dei viola?
“Lui ha avuto un’esplosione proprio dopo un periodo forse un po’ incerto. È migliorato molto e, come Dodo, ha gamba, sprint. Mi sento però di sottolinearne la tecnica”.

Il denominatore comune, di fatto, è la predisposizione a spingere?
“Certo, si tratta di giocatori congeniali alle idee tattiche di Italiano, un allenatore che come sappiamo è dedito al calcio offensivo”.

Anche per Geertruida il discorso non cambia.
“Esatto. Poi, da quello che ho visto nella finale di Conference contro la Roma, mi sembra un terzino sicuramente preparato a un certo tipo di sviluppo di gioco, cioè quello che ricerca Italiano”.