BACCIN (PALERMO), Metodi diversi da Primavera viola

23.05.2014 17:15 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
Fonte: tmw
BACCIN (PALERMO), Metodi diversi da Primavera viola
FirenzeViola.it
© foto di Alessio Alaimo/TuttoMercatoWeb.com

"Arrivati alle Final Eight gli scontri sono tutti di altissimo livello e alta difficoltà, dire che una squadra da affrontare vale l'altra non è la stessa cosa, ma la Fiorentina la conosciamo bene perché l'abbiamo già incontrata nel girone. Ci conosciamo a vicenda, ma alla fine vincerà chi starà meglio, avrà più motivazioni e sarà più in forma". Così a TuttoMercatoWeb.com il responsabile del settore giovanile del Palermo Dario Baccin a proposito del sorteggio delle Final Eight. I rosanero sfideranno nella prima partita la Fiorentina di Semplici. Partenza prevista il 3 da Palermo, partita in programma il 5.

Punti deboli e punti di forza: quali i vostri e quelli della Fiorentina?
"La Fiorentina ha sempre avuto una Primavera di grande livello, lavora su acquisti importanti. Noi lavoriamo molto sul territorio, abbiamo metodologie diverse. Entrambe le squadre abbiamo punti di forza e punti deboli. Sarà importante essersi preparati bene in questo mese"

Dove può arrivare il suo Palermo?
"Quando arrivi qua la speranza è di arrivare sino in fondo. Sarebbe qualcosa di clamoroso, ma sappiamo di non essere più la sorpresa di inizio stagione. Ci siamo consolidati dopo un buon Viareggio e dopo un'ottima rincorsa in campionato. L'importante è dare l'opportunità ai nostri ragazzi di potersi mettere in mostra, perché ci saranno tanti addetti ai lavori. La nostra forza deve essere il gruppo e la voglia di stupire"