MAURO, Preso il 29 come Lazaro per restare unite

13.07.2020 15:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
MAURO, Preso il 29 come Lazaro per restare unite

L'attaccante dell'Inter Women ed ex della Fiorentina Women's, Ilaria Mauro, ha partecipato ad una diretta Instagram sulla pagina del Gruppo Matches, dove ha parlato in primo luogo dell'impatto avuto con la squadra nerazzurra: "C’è stato il primo allenamento di gruppo. Pimpante. Da 4 mesi siamo ferme e abbiamo fatto sempre allenamenti individuali. E allora questo allenamento di gruppo è stato bello. Non vedevamo l’ora di cominciare. Direi che è andata bene. Sui passaggi e tiri, dopo tre mesi, dobbiamo lavorare. Io voglio sempre vincere. Mi aspetterei di farlo quest’anno con l’Inter. Non è facile farlo però. Il campionato è competitivo e tante squadre sono davvero grandi. Juve, Roma, Milan. Sarà complicato. Abbiamo una squadra giovane, ma possiamo fare bene. La scelta che ho fatto di venire all’Inter è stata importante, come nome non si può non esserne innamorati. Sapevo che ci sono grandi professionisti, avevo già sentito delle ragazze che hanno giocato qui. Questo è un top club. Siamo una squadra molto giovane, possiamo fare bene quest’anno. Conoscevo già Chiara Marchitelli, Lisa Alborghetti e qualche giocatrice più giovane. Possiamo fare benissimo. Ci sarà da lottare molto". Chiosa sul numero di maglia: "Ho scelto il 29 di maglia perché il 9 è sacro. Regina Baresi è la storia dell’Inter. Resta lì. Ha il nove all’interno il 29 e Lazaro, che giocava con me alla Fiorentina, ha preso il 29 alla Roma. Per restare unite abbiamo preso lo stesso numero. Il mio sogno è quello di vincere i Mondiali e la Champions League". A riportare le parole è Ilfaroonline.