FASCETTI, Amrabat mediocre. Castrovilli? Un ricordo

20.02.2021 13:40 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Radio Bruno Toscana
FASCETTI, Amrabat mediocre. Castrovilli? Un ricordo
FirenzeViola.it
© foto di Federico Gaetano

Eugenio Fascetti, ex tecnico viola, ha così commentato la vittoria di ieri della Fiorentina contro lo Spezia: "Bisogna puntare su Vlahovic, ha tutto per essere un giocatore fisico e veloce. Prandelli ci ha visto giusto: è già un gran centravanti e farà una bellissima carriera. In generale però i primi quarantacinque minuti della squadra, ieri, sono stati inguardabili. Non capisco, sul piano della grinta non si dovrebbe mai mollare... Ci sono tanti giocatori esperti e il carattere fa parte di un campione, altrimenti vadano a fare un altro mestiere. Amrabat? Lo scorso anno ha fatto benissimo, mentre coi viola non ricordo una partita in cui abbia fatto la differenza. Sarà diversa la preparazione, non so. E' un giocatore anonimo: corre, corre... Allora vada a fare la maratona. E' un mediocre. Castrovilli? Anche lui è l'ombra dell'anno scorso. Un ricordo. Ieri il gol l'ha fatto e ha dato la palla della prima rete, tutto vero, però uno si aspettava il salto di qualità che non ha fatto. Prandelli? Io non mi libererei di lui tanto tranquillamente, poiché sa allenare e conosce i fiorentini. E non è così facile trovare il tecnico "giusto". Firenze, poi, non è una piazza facile... Io purtroppo l'ho solo sfiorata, è un ambiente bello e stimolante. Là devi sopportare il bello e il brutto".