BAIANO, Venezia insidioso. Spero di vedere Amrabat

18.10.2021 17:31 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
Fonte: Lady Radio
BAIANO, Venezia insidioso. Spero di vedere Amrabat
FirenzeViola.it

Intervenuto sulla gara in programma stasera tra Venezia e Fiorentina, l'ex viola Ciccio Baiano ha parlato così: 

Riflessioni di classifica? "È troppo presto, è bene concentrarsi sulla gara di stasera che nasconde molte insidie. Il Venezia gioca bene, è propositiva e ha un allenatore molto bravo. Non ci sono partite semplici".

Caso Vlahovic? "Non sono preoccupato. È un professionista. È normale che peserà molto questa decisione che ha preso. La cosa che mi preoccupa di più è che non ci sia un sostituto. I giocatori vanno è vengono, l’importante è saperli sostituire".

Le ultime gare di Vlahovic? "I compagni si sono comportati bene con lui, perché la squadra ha alzato il baricentro ed è molto più propositiva rispetto all’anno scorso. Le difficoltà di Vlahovic sono dovute al fatto che gli avversari hanno tutti gli occhi puntati su di lui. Hanno capito che è un giocatore importante. Prima gli lasciavano due metri e mezzo, ora deve andare a cercarseli".

Falso nove? "Lasciamo perdere, non si deve far giocare i giocatori fuori ruolo. Si danno alibi ai calciatori se giocano male. I gol subiti? Sono sempre stati presi, ora c’è un modo diverso di pensare il calcio: ora si pensa a vincere e non a pareggiare. Quindi si rischia di più in contropiede. Non è il modo di giocare che ti fa prendere gol, è l’atteggiamento".

Il centrocampo? "Spero di vedere Amrabat in campo, ma non davanti alla difesa. Non è il suo ruolo ideale. Spero di vederlo da interno, perché ha aggressività".

La partita di stasera? "Mi aspetto un match complicato perché il Venezia ha bisogno di punti ed è un gruppo che non rinuncia a giocare".