BADELJ, Custodisco la lettera e fascia di DA13 a casa

04.03.2019 11:12 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 2549 volte
© foto di Federico Gaetano
BADELJ, Custodisco la lettera e fascia di DA13 a casa

L'ex centrocampista della Fiorentina Milan Badelj ha ricordato il suo ex compagno Davide Astori scomparso esattamente un anno fa allo speciale che Sky ha dedicato all'eterno capitano viola: "A casa custodisco la lettera dedicata a Davide e anche la fascia che ho indossato dopo di lui. "Mi ha fatto molto male pensare all'ultima partita che abbiamo fatto insieme. Col Chievo in casa (la sua ultima, ndr) ero squalificato. Mi ricordo che quando vedevo sua figlia Vittoria prendevo un po' di frutta che a lei piaceva tanto, e mi ricordo che una volta non gliela portai e lei ci rimase male. Le piaceva tanto l'uva e da allora questo frutto è diventato un simbolo del nostro rapporto. Col Benevento c'era un'aria irrespirabile, che ti fa capire che c'è qualcos'altro nel mondo oltre a noi. C'è lo spirito. Al Franchi si sentiva un clima surreale, non da questo mondo. All'inizio è stato uno shock ma poi mi sono ripreso. Lo abbraccerei per non lasciarlo mai".