PALERMO, Maxi multa per un gelato tirato all'arbitro

 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 1848 volte
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
PALERMO, Maxi multa per un gelato tirato all'arbitro

Tra le sanzioni comminate a giocatori e club di serie B, colpisce l'ammenda di 10mila euro attribuita al Palermo. Il motivo? Un cono gelato tirato all'arbitro. Slanci di dolcezza, durante la partita, non sono ammessi si potrebbe dire...Ecco quanto riporta il comunicato del giudice sportivo:

Ammenda di € 10.000,00: alla Soc. Palermo per avere, al 23° del secondo tempo, lanciato un cono gelato che colpiva il Direttore di gara, senza conseguenze lesive; recidiva; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all'art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza.