CONTE, Candreva non so come sta. Ora ricarichiamoci

06.12.2019 23:40 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
CONTE, Candreva non so come sta. Ora ricarichiamoci

Dopo il pareggio contro la Roma, il tecnico dell'Inter prossima avversaria della Fiorentina Antonio Conte ha parlato ai microfoni di Sky Sport: "Mirante è stato il migliore in campo stasera. Grande merito va dato ai ragazzi perché hanno dato tutto. Sono partite dove devi fare gol, abbiamo indotto la Roma all'errore, abbiamo creato occasioni con i centrocampisti. Potevamo essere più cattivi ma non ho nulla da rimproverare ai ragazzi perché hanno dato tutto quello che potevano dare".

Come sta Candreva?
"Non lo so. Pensiamo alla partita, a riposare e poi vediamo cosa ha. Non mi va di parlare di giocatori infortunati o no. Ci aspetta una partita con il Barcellona, undici giocatori scenderanno in campo".

Invidia le alternative dei vostri avversari?
"Come ho detto in conferenza, noi dobbiamo cercare di arrivare fino alla sosta di Natale nel miglior modo possibile. Sappiamo le difficoltà che abbiamo ma allo stesso tempo sono orgoglioso perché vedo che questi ragazzi rispondono in maniera importante. I tifosi, come fatto oggi, ci devono sostenere perché è un momento importante in cui dobbiamo fare di necessità virtù. Oggi su alcuni stop sbagliati ci sono stati dei fischi, questo non va bene e non ci aiuta. Io ho bisogno di tutti e il tifoso deve capire questo perché ci deve supportare. Non è facile giocare a San Siro, ci vuole personalità, c'è bisogno dell'aiuto di tutti. Ci tenevo a dirlo perché bisogna proteggere il gruppo, non diventare presuntuosi e capire che questi ragazzi vanno sempre aiutati".