STADIO, Col Genoa in 5mila. Gli abbonamenti...

15.01.2022 10:30 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
STADIO, Col Genoa in 5mila. Gli abbonamenti...
FirenzeViola.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Con la prossima giornata di campionato scatta il nuovo decreto sulla capienza degli stadi: capienza ridotta per tutti gli impianti ad un massimo di cinquemila spettatori e così la Fiorentina lunedì al Franchi potrà contare solo su un esiguo gruppo di tifosi. La Nazione in edicola oggi parla di come si potrà organizzare il tifo viola sia per quanto riguarda l'accesso allo stadio che per i rimborsi sui biglietti già comprati. Da lunedì i settori aperti del Franchi saranno due, Maratona e tribuna. Per i dodicimila tifosi che acquistato l’abbonamento per le partite interne del girone di ritorno, con la soglia dei cinquemila che varrà almeno fino a fine mese, l'opportunità di chiedere un rimborso, con la Fiorentina che comunicherà nei prossimi giorni le modalità per farlo. Discorso diverso è invece quello da fare per la sfida tutt’ora «sub iudice» con l’Udinese che non si è disputata lo scorso 6 gennaio al Franchi. In questo caso, il rimborso potrà essere richiesto a partire dalle 16 di lunedì 17 fino alla stessa ora di venerdì 21.

Sulla limitazione di spettatori che possono accedere allo stadio si è espressa ieri l'Associazione Centro Coordinamento Viola Club, che in un comunicato ha criticato la scelta di equiparare la norma a tutti gli impianti: "Ci chiediamo quale logica possa avere questa decisione di 5000 accessi a Venezia, La Spezia così come a Roma, Milano e Firenze. L’Associazione, nel rinnovare il proprio supporto alla squadra a prescindere dalla presenza fisica allo stadio, lascia libera scelta ai propri tifosi, ma invita a riflettere e a dimostrare di essere più consapevoli e pragmatici di coloro che decidono di restare a metà del guado".