LA NAZIONE, Commisso sceglie la linea del silenzio

13.02.2020 09:15 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: La Nazione
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
LA NAZIONE, Commisso sceglie la linea del silenzio

La Nazione si domanda se Rocco Commisso nella giornata di ieri abbia fatto muro con i cronisti sulla questione stadio per non raddoppiare quello che è stato inteso come un sasso poco diplomatico lanciato nello stagno. Ossia il comunicato con cui il giorno prima la proprietà viola ha divulgato le proprie critiche sul bando per la vendita dei terreni Mercafir. E se il tycoon era già a conoscenza dei costi alti, perché ha aspettato la pubblicazione del bando? La sensazione è che, da imprenditore, Commisso stia cercando di ottenere il massimo. E che, nella competizione parallela con la nascita del centro sportivo a Bagno a Ripoli, metta continuamente in vetrina la differenza di marcia rispetto a Firenze.