IACHINI, Inter, ce la giochiamo. Qualche giallo in più...

25.01.2020 21:02 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Giacomo Morini
IACHINI, Inter, ce la giochiamo. Qualche giallo in più...

Queste le parole di Beppe Iachini, tecnico della Fiorentina, in sala stampa dopo il pareggio di oggi contro il Genoa: “Siamo partiti molto bene, con un grande possesso palla e delle ottime occasioni. Il Genoa non superava la metà campo ma dovevamo stare attenti alle verticalizzazioni. Purtroppo nell’episodio del rigore la palla ha avuto un rimbalzo strano: purtroppo in casa abbiamo ancora un po’ di “influenza”. Dovevamo saltare prima la linea difensiva. Lo spirito dei ragazzi è stato giusto, per fortuna due letture sbagliate non hanno compromesso il risultato. Castrovilli? Non so se ha preso un colpo… non si ricordava nulla, sta facendo accertamenti in ospedale. Dragowski? Nelle ultime partite non era stato molto impegnato, oggi si è fatto trovare pronto. Ha letto molto bene tante situazioni. Ci dispiace per i tifosi ai quali volevamo regalare una bella vittoria. Vedo però grande voglia da parte della squadra. I cartellini? Qualche cartellino agli avversari forse sarebbe stato meglio… ho dovuto togliere qualche calciatore ammonito ma posso capire se qualcuno si è lamentato della scelta di assegnare i cartellini. I cambi tattici? Ho provato a forzare la partita con Eysseric, inserire Sottil sarebbe stato troppo pesante. Maxi Olivera e Eysseric dentro? Senza Castrovilli dovevamo forzare la partita con un giocatore più offensivo: è entrato bene. Senza Venuti volevo mettere un piede naturale che ci desse ampiezza. Inter e Juve? Siamo già proiettati alla prossima partita: stiamo facendo gare dispendiose, sia sotto l'aspetto mentale che fisico. Adesso ci aspetta una gara difficile ma ce l'andremo a giocare”.