I QUATTRO BINARI DI MILENKOVIC

25.05.2020 10:30 di Giacomo A. Galassi Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
I QUATTRO BINARI DI MILENKOVIC

Il futuro di Nikola Milenkovic è destinato a muoversi su quattro binari. In principio - e primo binario - è stato il Napoli  a muoversi in Italia per portare alla corte di Gattuso il centrale difensivo della Fiorentina. Ad oggi Milenkovic resta l'obiettivo numero 1 per i partenopei, ma solo nel caso Koulibaly lasci il capoluogo campano. Il fatto è che dopo un rendimento non eccellente la stagione attuale, le cifre richieste da Aurelio De Laurentiis rendono difficile (anche se non impossibile) un addio del senegalese.

Poi c'è il Milan, ipotesi le cui quotazioni sono cresciute proprio in questi giorni perché Milenkovic potrebbe diventare una pedina fondamentale in un eventuale affare Paquetà. I rossoneri sono alla disperata ricerca di un centrale difensivo da affiancare a Romagnoli visto che Caldara ha già salutato, Kjaer non dà garanzie e Musacchio è prossimo alla cessione, probabilmente in Spagna. Fatto sta che le valutazioni che Fiorentina e Milan danno di Paquetà e Milenkovic sono simili, ma la società viola non pare intenzionata a privarsi del centrale serbo, almeno non a queste condizioni.

Il terzo binario porta a piste estere, dove lo United è in pole ma tanti club europei hanno messo gli occhi su Milenkovic. Premier League e Liga potrebbero essere destinazioni gradite al giocatore e potrebbero soddisfare le richieste economiche della Fiorentina. 

Il quarto, ultimo e probabilmente più importante binario riguarda il rinnovo di Milenkovic, al momento in scadenza a giugno 2022. Le parti hanno già cominciato ad intavolare un discorso che comunque dovrà essere portato avanti in breve termine. Perché comunque vada, la prossima estate vedrà Milenkovic protagonista di mercato. Dovrà seguire almeno uno dei quattro binari che si prospettano.