FEDERICO CHIESA È TORNATO NEL GRUPPO

05.12.2019 19:00 di Giacomo A. Galassi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Con la collaborazione di To.Lo.
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
FEDERICO CHIESA È TORNATO NEL GRUPPO

Finalmente il giorno è arrivato: Federico Chiesa si è ripreso dall'infortunio muscolare che lo ha tenuto fuori nelle ultime due partite ed è tornato a lavorare con il gruppo. Niente più lavoro personalizzato, dunque, per un giocatore le cui possibilità di partire titolare contro il Torino crescono di giorno in giorno. 

La decisione sulla sua presenza in campo dal 1' Montella la deve ancora prendere, ma con almeno tre giorni pieni di lavoro a meno di clamorose ricadute il 25 viola si candida a riprendere il suo posto nell'attacco viola. Quantomeno una sua presenza a partita in corso appare ormai quasi certa.

Torino peraltro rievoca dolci ricordi alla recente Fiorentina e allo stesso Chiesa: fu lì che nel gennaio scorso il talento del figlio di Enrico brillò di luce splendente, con due gol che permisero alla squadra allora di Pioli di raggiungere i quarti di finale di Coppa italia. Ora il momento è probabilmente più difficile di allora, ma Chiesa ormai alle pressioni dovrebbe essere abituato e non può che essere carico al massimo per riportare la Fiorentina a fare punti.

Il titolo, scherzoso, riprende il celebre libro (da cui è stato tratto anche un importante film) "Jack Frusciante è uscito dal gruppo". Il percorso di Chiesa però al momento è inverso rispetto a quello narrato nella storia scritta da Enrico Brizzi, e forse non solo per quanto riguarda il campo.

Negli ultimi giorni il riavvicinamento con l'ambiente Fiorentina è stato evidente, anche grazie all'operato di Rocco Commisso sempre più al centro delle vicende viola. Con un presente e un futuro ancora da scrivere, sarà il campo a parlare per primo: con il Torino, Federico Chiesa ci sarà. Si riparte da qui.