BIRAGHI, Evitata una catastrofe. Il mio futuro...

26.05.2019 23:47 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Giacomo Morini
BIRAGHI, Evitata una catastrofe. Il mio futuro...

Queste le parole di Cristiano Biraghi, difensore della Fiorentina, in zona mista nel post gara del match col Genoa: “Era l’obiettivo minimo salvarsi, è importante ma è normale che non sono qui a dire che siamo contenti. Non abbiamo fatto una stagione all’altezza di quelle che erano le aspettative: abbiamo comunque evitato una catastrofe. Perché siamo arrivati a questo livello? Se noi avessimo saputo qual era il problema lo avremmo risolto: è difficile capire cosa fare in situazioni così, si entra in un trend negativo sotto l’aspetto mentale. L’anno prossimo bisogna ripartire come giocatori e uomini migliori, questa situazione ci ha dato qualcosa. Il clima allo stadio? I tifosi sono giustificati, sono stati fin troppo bravi, ci sono stati fino all’ultimo vicino: loro hanno deciso di reagire così e noi dobbiamo accettarlo, sono giustificati i fischi a fine gara. Il cambio di allenatore? Si sta parlando di questo perché dopo questo cambio non sono arrivati i risultati ma noi abbiamo sempre dato tutto: purtroppo dopo la Coppa siamo entrati in un tunnel negativo e non siamo riusciti a reagire come volevamo. Il futuro della Fiorentina? Non ci è stato comunicato nulla, questo è un tema nel quale non vogliamo entrare. Il mio destino? Io sono un giocatore della Fiorentina e un contrato fino al 2022, anche io devo capire cosa pensano loro di me: è chiaro che ci dovremo vedere”.