AGGANCIO MANCATO

15.04.2018 20:05 di Dimitri Conti Twitter:   articolo letto 3303 volte
AGGANCIO MANCATO

Poteva essere una giornata con il vento favorevole alla Fiorentina nella corsa europea, ma la Viola non è riuscita a scardinare la muraglia difensiva costruita con fare maniacale nel singolo dettaglio dall'amatissimo ex Semplici, che ha mantenuto fede alla sua promessa di voler uscire dal Franchi con un risultato positivo. Chiesa, il più pericoloso in campo in assoluto, e compagni hanno mancato l'appuntamento con il gol come unica vera nota stonata di una partita condotta per tutti e novanta i minuti sul piano del gioco.

Vanificate così le possibili architetture di classifica che si erano venute a creare visti i risultati delle dirette concorrenti. Ieri Torino e Atalanta, impegnate contro Chievo e Inter, non sono andate oltre lo 0-0, al pari del Milan oggi nel big match contro il Napoli, che per i rossoneri – date le sensazioni della vigilia – può essere considerato positivo. E proprio come i viola, incapaci di violare le reti delle due porte. Ancora peggio è andata alla Sampdoria, travolta da una Juventus che aveva voglia di scrollarsi di dosso le scorie del Bernabeu. L'aggancio al Milan, momentaneamente, è stato fallito ma allo stesso tempo, per i più ottimisti, il mezzo passo falso con la SPAL non è neanche costato nulla in termini di classifica. Che adesso recita:

Milan 53
Fiorentina 51
Atalanta 49
Sampdoria 48
Torino 46