PREMIO COLLINI, Toni e Del Piero tra i candidati

22.03.2007 12:18 di Redazione FV  articolo letto 2927 volte
Fonte: acffiorentina.it
E' un riconoscimento che esula dal mero contesto sportivo il Premio Collini, giunto alla 14° edizione e che vede tra i candidati anche gli Azzurri Toni e Del Piero per il loro messaggio di correttezza e lealtà verso i giovani. Gli altri candidati sono il Campione del Mondo di Ciclismo Paolo Bettini e il Ct Franco Ballerini, e il Primo Ministro del Nepal Koirala e il suo avversario politico Dahal per essere riusciti a porre fine a una sanguinosa guerra civile.

L’edizione n° 14 del “Premio MAURO COLLINI” alla lealtà nello sport e nella vita, che oramai già da qualche anno è stato adottato dal “Circolo Didattico 1 di Sesto Fiorentino”, sarà un’edizione ancora più particolare del solito.
Allargherà infatti i propri confini fino alle pendici dell’ Himalaya, in Nepal. Del resto sono tre edizioni che lo stesso “premio” consegnato ai vincitori ( il tanka, un dipinto su tela di origine buddista) viene proprio da quelle terre. Come non è certo una novità l’autentico amore, sempre per quelle terre, di Marco BANCHELLI, il ciclo-nauta promotore e curatore del premio fin dalla sua nascita.
Il “Premio COLLINI”, assegnato in passato a grandi sportivi (da Gabriel BATISTUTA ad Andrea NENCINI, ma anche ad insegnanti, operatori sociali e politici, fino ad autori TV come Bruno TOGNOLINI di “Melevisione”), lo scorso anno ha visto prevalere, da una “cinquina” di candidati, Cristiano MILITELLO (di “Striscia la Notizia”) e Franco LIGAS (giornalista Mediaset).
Quest’anno i candidati sono “6” , divisi in tre coppie:
1) Paolo BETTINI (Campione del Mondo ed Olimpico in carica di ciclismo) e Franco BALLERINI (Commissario Tecnico della Nazionale di Ciclismo) per la grande prova di professionalità, sportività ed amicizia che ha accompagnato i grandi risultati
2) Girija Prasad KOIRALA (Primo Ministro del Nepal) e Pushpa Kamal DAHAL (detto PRACHANDA – leader maximo ex-rivoltosi maoisti) per essere riusciti a porre fine ad una guerra civile attraverso le strade degli accordi e del dialogo
3) Alessandro DEL PIERO (Calciatore JUVENTUS – Campione del Mondo ITALIA) e Luca TONI (Calciatore FIORENTINA – Campione del Mondo ITALIA) per la correttezza, la generosità e l’esempio verso tanti piccoli probabili calciatori (e non solo) del futuro.
La “coppia” vincitrice verrà “solennemente” proclamata dal Signor Karna SHAKYA (Presidente Onorario del Viola Club KATHMANDU) il giorno di PASQUA, l’ 8 aprile p.v., dalla Chiesa dell’ASSUNZIONE di Patan (Nepal) “tappa” del prossimo viaggio di solidarietà di Marco Banchelli con la “Sezione Volontariato” del Gruppo CARICENTRO di Firenze.