KOLESNIKOV, È vero, andai a Firenze da Kokorin

08.03.2021 18:18 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: sport-express.ru
KOLESNIKOV, È vero, andai a Firenze da Kokorin
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

Lo storico preparatore atletico di Sasha Kokorin Sergey Kolesnikov ha rilasciato una lunga intervista al sito russo sport-express.ru dove ha parlato anche del suo rapporto con l’attaccante della Fiorentina, che di recente si è infortunato per la seconda volta da quando veste la maglia viola. Di seguito i concetti più interessanti: “Nella vita Sasha ha sempre dimostrato di essere un grande. Non ho mai sentito una parola scortese da parte sua: è un ragazzo brillante, molto gentile, sempre con il sorriso. Quando lui si è stato trasferito dalla Dynamo allo Zenit mi ha chiamato subito visto che io non lavoravo da nessuna parte, ero in pensione. Mi disse: "Sergey, voglio lavorare solo con te”. Le sue qualità?  Ha le gambe veloci: questo è il suo talento principale. Guardate come gioca Mbappé. Nella corsa, Sasha non è così forte ma il talento è simile. Com’è cambiato Kokorin con la prigione? È diventato più serio, pensieroso. Da quell’avventura ne è uscita una persona con un aspetto diverso. Ma se inizia a ridere, è lo stesso. Lui a Firenze? Sì, è vero ho fatto un salto da lui. Ci siamo visti ma poi sono tornato subito indietro. Io di nuovo il suo massaggiatore personale? Nessuno sapeva niente, e poi è una cazzata. Con la pandemia è impossibile viaggiare tanto e fermarsi. Quindi Sasha è li, ed io sono a casa mia, a San Pietroburgo”.

Leggi anche: ARSHAVIN, Dalla Russia massaggiatore per Kokorin