FIORE, Saponara vede calcio come pochi. Domani...

26.10.2021 18:01 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
Fonte: Lady Radio
FIORE, Saponara vede calcio come pochi. Domani...
FirenzeViola.it
© foto di Francesco De Cicco/TuttoLegaPro.com

Il doppio ex Stefano Fiore ha presentato così la sfida tra Lazio e Fiorentina di domani. Queste le sue parole: "Italiano sta dimostrando di essere un allenatore bravissimo. Mi aspetto una partita a ritmi alti. Io metterei Sottil, al posto di Nico Gonzalez per il tipo di gara. Però sugli esterni ha tanta scelta".

Su Saponara: "Non so come mai non sia riuscito a fare un altro tipo di carriera. Sembrava avviato ad un certo tipo di futuro. E' uno che vede calcio come pochi e ha qualità incredibili. Mi stupisce quando purtroppo trova difficoltà, perché è un calciatore di spessore. Con le qualità tecniche che ha puà giocare dappertutto".

Su Vlahovic: "La situazione legata al contratto sta destabilizzando un po' tutti. Non è facile gestire questa situazione alla sua età e quello che è accaduto dimostra che ci troviamo di fronte ad un ragazzo sensibile. Per il bene della Fiorentina non ne deve risentire la squadra: bisognerebbe trovare un punto d'incontro per non buttare tutto all'aria".

Sulla Lazio: "Per la Lazio questa gara arriva in un momento delicato. A Verona ha toccato il fondo: sta mancando la continuità. Avrà di fronte un cliente difficile, come la Fiorentina e dovrà dare delle risposte. Il processo di crescita del gioco di Sarri non è facile, con Inzaghi giocavano completamente in maniera diversa. Domani sarà un test importante anche per quanto riguarda l'atteggiamento: il tecnico si aspetterà un segnale importante dai giocatori".