DUTU, Io rumeno col cuore italiano. Adesso sogno...

02.12.2019 15:30 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
DUTU, Io rumeno col cuore italiano. Adesso sogno...

Il difensore centrale della Fiorentina Primavera Eduard Dutu ha parlato ai microfoni di ViolaChannel del suo momento e della stagione che sta vivendo la squadra di Emiliano Bigica: "L'esperienza alla Fiorentina per il momento è stata positiva, anche se venivo già da un'esperienza importante vissuta nel settore giovanile della Lazio, che è tuttora la mia squadra del cuore. Firenze? E' stupenda, mi piace tantissimo il Ponte Vecchio. Il mio cibo preferito è senz'altro la bistecca. Adrian Mutu? Non è il mio modello visto che abbiamo ruoli diversi: è però un calciatore dal quale prendere spunto per provare a fare una carriera come la sua. I miei idoli tra i difensori? A me è sempre piaciuto Alessandro Nesta ma in questo momento provo a ispirarmi a Sergio Ramos, che mi ha sempre colpito per la sua personalità. Chi mi ha colpito negli allenamenti in prima squadra? Sicuramente Castrovilli: è giovane e si vede che ha qualità ma uno che dà sempre consigli e dà una mano sempre è Ribery. I miei hobby? Mi piace giocare alla play con gli amici ma quando posso gioco a tennis e a paddle. La musica? Amo il genere rap e la musica italiana in napoletano. La Primavera di quest'anno? Sto bene con questo nuovo gruppo: gli stranieri hanno un'altra mentalità e questo ci può dare una mano. Se sceglierò la Nazionale rumena o quella italiana? Se mi verrà data l'occasione sceglierò quella italiana, perché sono nato a Roma e mi sento italiano anche se i miei genitori sono rumeni. Il mio sogno nel cassetto per i prossimi cinque anni? Esordire in Serie A".