BUFFON, In lacrime: "Mi dispiace lasciare così"

 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 3101 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
BUFFON, In lacrime: "Mi dispiace lasciare così"

Dopo 175 presenze, quella di stasera è stata l'ultima partita ufficiale in Nazionale per Gianluigi Buffon, che è giunto in lacrime ai microfoni di Rai Sport: "Dispiace, non per me, ma perché era qualcosa che anche a livello sociale poteva essere importante. Il tempo passa, dispiace che l'ultima partita in Nazionale sia coincisa con una non-qualificazione al Mondiale. Match sottovalutato? Chi gioca queste partite sa cosa vuol dire affrontare certe squadre, quanto sia difficile da sopportare psicologicamente l'essere sotto di un gol. Cosa è mancato? La lucidità per fare gol, loro hanno fatto una partita come quella dell'andata: il playoff è stato deciso dagli episodi. C'è ancora futuro per il calcio italiano? Sì, siamo testardi e caparbi. Dopo delle brutte cadute troviamo il modo di rialzarci. Lascio la Nazionale a ragazzi in gamba che faranno parlare di loro. Compresi Donnarumma e Perin, che non mi faranno rimpiangere. Ringrazio chi mi ha sostenuto sempre, con chi ho condiviso dieci anni. Spero che i giovani, almeno a livello di comportamento, si portino qualcosa dietro. Ventura capro espiatorio? No assolutamente, il mister ha le colpe che abbiamo noi e tutti coloro che hanno fatto parte di questa spedizione".