TESSER A FV: “CASTRO? ITALIANO CI PARLI E NON SE LO LASCI SFUGGIRE"

09.12.2021 10:00 di Niccolò Santi Twitter:    vedi letture
TESSER A FV: “CASTRO? ITALIANO CI PARLI E NON SE LO LASCI SFUGGIRE"
FirenzeViola.it
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Sabato contro la Salernitana potrebbe tornare a disposizione Gaetano Castrovilli, il cui rendimento continua a non convincere. FirenzeViola.it ne ha parlato in esclusiva con Attilio Tesser, attuale tecnico del Modena e allenatore del centrocampista pugliese ai tempi della Cremonese.

Mister, come si spiega il calo di Castrovilli nelle ultime due stagioni?
“Ha avuto più di un infortunio, il che pesa nel tempo. Detto questo, da giovani è tutto più semplice: il difficile viene quando è il momento di confermarsi. Ma ha il carattere per farlo”.

Italiano è un allenatore capace di recuperare chi si è un po’ perso…
“Esatto, chiaramente noi tecnici abbiamo delle responsabilità e dobbiamo saper attendere i ragazzi di talento. Gaetano ha bisogno di fiducia, deve trovare un suo equilibrio. Quanto ad Italiano, ha fatto grandi cose a La Spezia e sta sfruttando molto bene l’opportunità di Firenze”.

Castrovilli l’ha più risentito? Magari dopo l’Europeo.
“No, non lo sento da due anni, ma lo seguo sempre con tanto affetto”.

Una cessione in prestito potrebbe aiutarlo a ritrovare la forma migliore?
“No, un giocatore come lui me lo terrei stretto. A meno che non abbia rotto con l’ambiente o lo spogliatoio. Cercherei piuttosto di gestirlo nel miglior modo possibile, parlandoci in modo chiaro”.