NARDELLA A FV, ACF COME DAVID: STASERA TORRI E PORTE VIOLA

23.12.2020 12:30 di Giulio Falciai   Vedi letture
NARDELLA A FV, ACF COME DAVID: STASERA TORRI E PORTE VIOLA
© foto di Federico De Luca

Il giorno dopo la trionfale affermazione della Fiorentina, quello 0-3 in casa della Juventus che rappresenta una serie di primati in campo italiano, è di grande festa per i colori viola e per la città di Firenze. Per provare a respirarne gli umori, noi di FirenzeViola.it abbiamo contattato il primo cittadino, il sindaco Dario Nardella, che esulta per il successo della squadra gigliata:

"Uno dei simboli di Firenze è il David raffigurato magistralmente subito dopo aver colpito il gigante Golia, ecco la Fiorentina di ieri ha incarnato il coraggio e l'ardimento di Firenze che anche quando cade riesce sempre a rialzarsi. Non potevamo sognare messaggio più calzante per questo Natale. Ero fiducioso che prima o poi saremmo usciti dal letargo; il fatto che questo sia successo a casa della Juventus è una doppia soddisfazione, anzi tripla, come i tre gol che abbiamo visto. Ieri sera, guardando la partita, ho riprovato quelle emozioni che mancavano da un po' ma che noi tifosi viola conosciamo bene, quelle esplosioni di gioia che sanno di liberazione dopo la sofferenza, piene di riscatto e di orgoglio: noi siamo abituati a passare dal "mai una gioia" al delirio di felicità, pronti a sovvertire i pronostici e a stupire. Non sono tra quelli che dicono che battere i bianconeri vale una stagione, perché sono convinto che Firenze possa ambire a nuovi successi, ma il risveglio di oggi ha un sapore speciale, e per festeggiare stasera illumineremo di viola tutte le torri e le porte di Firenze. Sono contento per Prandelli e per tutta la squadra. Ho ancora negli occhi le immagini delle belle cose viste in campo e dei festeggiamenti negli spogliatoi, segno di fiducia e entusiasmo ritrovati. Avanti così, forza viola!"