MARTORELLI A FV, Se va così mercato obbligatorio

15.11.2018 19:58 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 1632 volte
© foto di Federico De Luca
MARTORELLI A FV, Se va così mercato obbligatorio

Il noto procuratore e uomo di mercato Giocondo Martorelli ha parlato in esclusiva a "Garrisca al Vento!", programma radiofonico realizzato da FirenzeViola.it in onda tutte le settimane su RMC Sport. Ecco le sue parole: "Pjaca? Penso che tutti gli addetti ai lavori siano ancora convinti che abbia potenzialità enormi. Purtroppo viene da due anni senza continuità, quindi è normale che ci voglia un po' di tempo per vederlo nelle migliori condizioni. Mancano autostima e condizione fisica, quindi la mente ti porta a fare delle cose che le gambe non gli permettono. Se si sbloccasse sarebbe tutto più facile: diamogli tempo e aspettiamolo. Mercato di gennaio? Le ultime partite da qui a dicembre saranno determinanti. Se le cose resteranno così, di difficoltà a trovare il gol, la Fiorentina sarà obbligata ad inserire qualcosa di importante nella rosa. Specialmente in attacco. E' normale che i dirigenti già lavorino per essere pronti in caso non ci fosse un cambio di rotta della squadra. Sottil? Vengo oggi dalla partita giocata dagli Under 20, spedizione italiana della quale non faceva parte il giovane viola. Dico quello che consiglio ai miei giocatori (Ranieri e Gori, ndr): andare a fare esperienza. Se i ragazzi non hanno possibilità di fare esperienza in prima squadra è normale che vadano a trovare spazio altrove. Poi saranno entourage e Pioli a consigliarlo al meglio. Chiesa? Ha già le caratteristiche per indossare la fascia di capitano. Viene dalla cantera e ha una storia con la Fiorentina: può rappresentare il capitano della squadra. Ce l'ha nel DNA".