MAREGGINI A FV, DRAGOWSKI HA GUADAGNATO LA TITOLARITÀ SUL CAMPO. VIVIANO E RANIERI...

02.07.2019 12:30 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: TMW Radio
© foto di Federico De Luca
MAREGGINI A FV, DRAGOWSKI HA GUADAGNATO LA TITOLARITÀ SUL CAMPO. VIVIANO E RANIERI...

L'ex portiere viola e preparatore delle Nazionali azzurre, Gian Matteo Mareggini, è intervenuto a "Garrisca al Vento!", trasmissione a cura di Firenzeviola.it in onda su TMW Radio:

Come mai, secondo lei, Lafont non è stato confermato?
"Il francese è un ottimo portiere ma purtroppo non ha fatto quel salto di qualità per rimanere a Firenze. Un portiere da solo non può cambiare l'andamento di una squadra che è già in crisi e la Fiorentina lo era. Il classe '99 ha bisogno di lavorare su alcune cose in modo da migliorare ogni giorno di più. Comunque non è stato venduto quindi potrebbe tornare a Firenze più pronto".

Lei è d'accordo con la conferma di Dragowski? 
"
Il polacco è ancora giovane e a me personalmente piace molto. Ad Empoli ha fatto un grandissimo lavoro, in passato ha pagato la giovane età e la scarsa esperienza. Si è guadagnato la titolarità sul campo".

Chi vedrebbe bene nel ruolo di vice portiere della Fiorentina? 
"Io Terracciano lo confermerei. In una squadra però secondo me servono tre portieri. Viviano è un potenziale numero uno ma a quanto so lui accetterebbe di buon grado di essere il secondo portiere nella sua squadra del cuore".
 

Che impressione le ha fatto Ranieri al Mondiale? 
"Luca è stato veramente bravo. Ha un'intelligenza calcistica importante, secondo me Montella farebbe bene a tenerlo nel gruppo e valutarlo. Sarà una sorpresa positiva ne sono certo, lui è un finto lento. Lo vedo come centrale in una difesa a tre. Può essere un valore aggiunto".