GARZYA A RFV, Viola non può fare certi errori a Lecce. Nemmeno alla scuola calcio

04.02.2024 17:40 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
GARZYA A RFV, Viola non può fare certi errori a Lecce. Nemmeno alla scuola calcio
FirenzeViola.it
© foto di lorenzo.marucci

Luigi Garzya a Radio FirenzeViola

Luigi Garzya, allenatore nonché ex giocatore tra le altre di Lecce e Roma, durante il "Viola Weekend" nel pomeriggio di Radio FirenzeViola ha commentato la sconfitta in Salento della Fiorentina: “Non ho mai avuto dubbi che il Lecce potesse finire in zona retrocessione, sapevo che prima o poi si sarebbe tolto. Gioca bene, ha dell’eclatante questa vittoria con la Fiorentina. Anche a livello psicologico peserà tanto, mentre il suicidio l’ha fatto proprio la Fiorentina. È una squadra che punta alla Champions, ma non può perdere una partita che sta vincendo al 90esimo e con un calcio d’angolo a favore. Vuol dire che non ci stai con la testa, come la barriera che si apre sulla punizione del primo gol.

La Fiorentina nelle ultime partite sbaglia rigori, perde così, alla fine costano care le partite. Perdere con l’Inter ci può stare, ma quelle come Lecce sono le gare da portare a casa. E al 90esimo avanti 2-1, non puoi perderla”.

Secondo lei la Fiorentina vale il settimo posto?
“Sì, come lo vale il Bologna e le altre squadre. Ma c’è l’occasione della vita, con le squadra blasonate che sono in difficoltà. Ripeto, non si possono fare quegli errori avanti 2-1 sul campo del Lecce. Nemmeno alla scuola calcio fanno quegli errori. Al 90esimo è finita, poi sono contentissimo per il Lecce, ma è inammissibile perdere un pallone del genere su un angolo a favore. Anche perché sono giocatori navigati, non al primo anno di Serie A”.

Ascolta il podcast per l'intervento intero