EX DS PARTIZAN A FV, VLAHOVIC PUÒ DIVENTARE UNA STAR MONDIALE

26.12.2019 00:00 di Giacomo Iacobellis Twitter:    Vedi letture
EX DS PARTIZAN A FV, VLAHOVIC PUÒ DIVENTARE UNA STAR MONDIALE

Cinque gol (tre in campionato e due in Coppa Italia) e una fiducia crescente. Proprio nel momento più difficile della Fiorentina 2019-2020, il giovanissimo Dusan Vlahovic sta provando a prendere per mano compagni molto più navigati di lui. Un carattere da predestinato, oltre a numeri di alta scuola che, senza bruciare troppo le tappe, potranno sicuramente regalare ai viola e alla Nazionale serba un centravanti per il presente e per il futuro. Come ha raccontato ai microfoni di FirenzeViola.it l'ex ds del Partizan, Ivica Iliev, proprio l'uomo che nel 2018 ha definito con Pantaleo Corvino il trasferimento del gioiello classe 2000 nel settore giovanile gigliato.

Iliev, dove può arrivare secondo lei Dusan Vlahovic?
"Vlahovic è un classe 2000 capace di fare già oggi la differenza. Gli ci è voluto comprensibilmente un po' di tempo per adattarsi al calcio italiano e alla sua nuova realtà, ma ha tutto per fare un grande percorso. Non è un caso che in patria sia stato ribattezzato fin da ragazzino il nuovo Ibrahimovic".

Si aspettava l'importante crescita dell'ultimo periodo?
"Certo, Dusan è un grande talento. Potenzialmente è uno degli attaccanti più forti del mondo e il futuro sarà sicuramente dalla sua parte. La Fiorentina è la squadra giusta per lui, sono convinto che continuerà a far vedere tutto il suo talento in Serie A".

Ci conferma che prima dei gigliati su di lui c'erano tante big europee?
"Assolutamente sì. Su Vlahovic avevano messo gli occhi tante big, ma la Fiorentina è stata la più veloce e la più determinata nel prenderlo. Dusan può arrivare molto, molto lontano. Ha un innato fiuto del gol e colpi da campione, vedrete quanta strada farà".