DE SISTI A FV, STAGIONE VIOLA POSITIVA. SE SI BATTE IL PARMA...

25.12.2018 15:00 di Giacomo Iacobellis Twitter:   articolo letto 4345 volte
© foto di Federico De Luca
DE SISTI A FV, STAGIONE VIOLA POSITIVA. SE SI BATTE IL PARMA...

Le ultime due vittorie con Empoli e Milan hanno restituito morale e un'ottima classifica (-3 punti dalla Champions League), ma per chiudere al meglio il 2018 la striscia positiva della Fiorentina dovrà assolutamente continuare anche mercoledì al Franchi contro il Parma e sabato prossimo al Ferraris col Genoa dell'ex Prandelli. Un ciclo decisivo per determinare i sogni e le ambizioni dei viola in vista del girone di ritorno, come ha giustamente analizzato a FirenzeViola.it l'ex allenatore e calciatore gigliato Giancarlo De Sisti.

De Sisti, a sole due partite dal giro di boa come valuta il cammino della Fiorentina?
"Discreto. La squadra di Pioli ha fatto un buon cammino, è una stagione positiva. I viola si sono confrontati con tante formazioni di più alto livello, ma hanno sempre risposto col giusto approccio, senza mai abbassare la testa. Magari in classifica manca qualche punto, ma questa Fiorentina ringiovanita sta facendo un percorso interessante secondo me".

Le ultime due vittorie con Empoli e Milan hanno messo a tacere tante critiche.
"Assolutamente. Vincere un derby è sempre complicato, ma soprattutto l'1-0 di San Siro ha portato gloria a una compagine forse troppo chiacchierata. Il tifoso viola fa bene a chiedere risultati e obiettivi importanti, però nel calcio servirebbe più pazienza. La stagione della Fiorentina, ripeto, finora è stata sufficiente".

Intanto, Pezzella e compagni si ritrovano a soli tre punti dalla Champions.
"La classifica è cortissima e la Fiorentina è lì, deve continuare a lottare partita dopo partita senza porsi obiettivi precisi. Certo, battere Parma e Genoa consentirebbe alla squadra di chiudere l'anno con le giuste energie fisiche e mentali per poi ripartire alla grande dal 2019".