BERNI A RFV, Italiano ieri ha vinto il premio per i cambi più inutili

19.01.2024 15:23 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
BERNI A RFV, Italiano ieri ha vinto il premio per i cambi più inutili
FirenzeViola.it

Fabrizio Berni a Radio FirenzeViola

Il giorno dopo Napoli-Fiorentina spazio all'ex difensore Fabrizio Berni che ha commentato così la debacle da Riyad: "La Fiorentina ha perso una grossa occasione perché il Napoli di ieri era battibile. Abbiamo visto tante cose brutte ieri: un rigore calciato secondo le regole della tombola, due esterni che non si meritavano di giocare e poi come ultima cosa, sul 3-0 finale e a una manciata di minuti dalla fine, i due cambi forse più inutili della storia del calcio, sottolineati anche dalla faccia incredula di Bonaventura. 

Un giudizio sul momento di Biraghi?
"Quando la Fiorentina ha la palla Biraghi è utile, altrimenti è nullo in fase difensiva. Non ha nessuna attitudine in fase difensiva e sembra quasi che questa fase non lo riguardi. Stessa cosa si può dire anche di Parisi però, calciatore di buona tecnica che però in fase difensiva fa male, basta vedere quanti gol sono scaturiti da suoi errori. Io mi rammarico per il mancato utilizzo della difesa a tre, come visto col Bologna. Quella è stata la miglior partita della Fiorentina in questo ultimo periodo e doveva essere riproposta, invece siamo tornati a giocare con due esterni inutili".

Quale può essere l'obiettivo stagionale della Fiorentina?
"In questo momento la Fiorentina ha più punti di quanti ne meriterebbe. In considerazione di questo e della qualità della rosa, sarebbe un successo atomico se la Fiorentina a fine stagione arrivasse sesta. Eventuali ritocchi sul mercato? Ho l'impressione, sia che per i costi delle possibili operazioni che per le convinzioni della società, le cose rimarranno così".

ASCOLTA IL PODCAST INTEGRALE