BAGLIONI A FV, Che gioia i 90 anni di ACF. Rocco...

01.04.2020 15:00 di Giulio Falciai   Vedi letture
BAGLIONI A FV, Che gioia i 90 anni di ACF. Rocco...

L'Italia, ma in generale tutto il mondo, in questo momento sta vivendo una situazione più che drammatica a causa del Coronavirus. Il Covid-19 si sta diffondendo sempre di più tra la gente e le vittime stanno crescendo inesorabilmente. Per parlare di questo momento difficile, provando a parlare anche un po' di calcio, la redazione di FirenzeViola.it ha intervistato, in esclusiva, l'artista Lorenzo Baglioni

Come sta vivendo questa situazione paradossale del Coronavirus?
"In questa quarantena casalinga mi sento di poter fare più lavoro da casa. Organizzo degli spettacoli live su Instagram, scrivo moltissimo e con mio fratello stiamo anche lavorando ad un podcast. In poche parole riesco a riempire il tempo ed ho sempre qualcosa da fare". 

Passando alla Fiorentina, che viola ha visto quest'anno? 
"Una viola molto altalenante. Siamo passati da momenti di difficoltà a momenti un po' più belli. Questa è stata una stagione difficile ma con note positive come l'arrivo di Rocco Commisso che ha portato una ventata di positività di cui tutti noi tifosi viola avevamo bisogno. Il cambio in panchina non ha facilitato le cose. Un'altra nota positiva è sicuramente Gaetano Castrovilli che lo trovo un calciatore straordinario".

Che idea si è fatto di Rocco Commisso?
"Rocco è un grande comunicatore. Ha una bellissima personalità. Già alla conferenza stampa di presentazione capivi che era uno che ti prendeva e che aveva qualcosa da dare. Ho visto in lui così tanta energia che ho dovuto dedicargli una canzone immediatamente. Il mondo del calcio non era il mondo di Commisso ma vedo che si sta muovendo bene. La costruzione del nuovo centro sportivo è un segnale importante".

Da poco ha fatto una canzone per i 90 anni della Fiorentina. Ha in mente altri progetti?
"Sono in ottimi rapporti con il club viola. Nel mio piccolo ho dato anche io una mano alla raccolta fondi che sta svolgendo. Quando feci la canzone per i 90 anni dalla nascita della Fiorentina fu un emozione unica. Ogni tanto mi rileggo i messaggi sotto al video e quelli più belli sono dei tifosi avversari che si complimentano con me e con Firenze. Con la Fiorentina c'era in ballo un progetto di andare nelle scuole con i ragazzi della Primavera ma a causa di questo terribile Coronavirus il tutto è slittato. staremo a vedere".