A. CANOVI A RFV, Jovic? Non fate come con Dzeko

28.11.2022 14:15 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
A. CANOVI A RFV, Jovic? Non fate come con Dzeko
FirenzeViola.it
© foto di Sara Bittarelli

L'operatore di mercato Alessandro Canovi ha parlato nel corso di Viola Amore Mio in onda su Radio Firenzeviola, commentando i temi dell'attualità del calcio e di casa Fiorentina: "Questo Mondiale è interessante da vedere soprattutto sul livello tecnico, bisognerà capire quali saranno le conseguenze di una competizione così in mezzo alla stagione. Il calcio ormai si è internazionalizzato e basti vedere quanto fatto dall'Arabia Saudita o dal Giappone: l'Europa è ancora al centro del calcio ma la platea si sta allargando".

Belotti potrebbe lasciare Roma a gennaio?
"Non credo, ma continuo a dire  a Firenze di aspettare Jovic".

In che senso?
"Mi ricorderò sempre i primi sei mesi di Dzeko alla Roma, c'erano critiche anche peggiori di quelle di Jovic. Poi abbiamo visto cosa è diventato. Jovic non ha giocato al Real solo perché davanti aveva un Pallone d'Oro, fosse stato superiore non sarebbe venuto alla Fiorentina ma forse neanche nel campionato italiano. Teniamo sempre bene a mente l'esempio di Dzeko: non vorrei che succedesse la stessa cosa".

Potrebbe partire Cabral allora?
"La cifra spesa per lui dalla Fiorentina era interessante, per trovare qualcuno che offra lo stesso bisogna che Barone e Pradè diano il massimo...".