ANTOGNONI, Europa? Viola, il destino nei suoi piedi

12.05.2022 17:31 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
Fonte: dall'inviata Luciana Magistrato
ANTOGNONI, Europa? Viola, il destino nei suoi piedi
FirenzeViola.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

L'ex dirigente viola Giancarlo Antognoni ha parlato ai media presenti, tra cui FirenzeViola.it, all'evento di presentazione del libro "Concetto Lo Bello, storia e momenti di vita trattiu dall'archivio di famiglia" che si teneva oggi al Centro tecnico FIGC di Coverciano. Queste le sue parole: "Era un ottimo arbitro, aveva su di sé l'emblema del padre che lo influenzava un po'. Oggi il rapporto arbitro-giocatore è diverso: prima era diverso era più amichevole e c'era più rapporto. Oggi il lavoro dell'arbitro è ben diverso e condizionato dal Var, di conseguenza qualche problemino c'è. Fa piacere rivedere tanti ex arbitri e tanti vecchi amici".

Sulla Fiorentina: "La Fiorentina ha il destino nei suoi piedi, anche se l'aspettano due partite difficili. Prima a Genova con la Sampdoria, poi in casa contro una Juve che non ti regala mai nulla anche se ormai non ha obiettivi".

Sul calendario: "Oggi comanda la televisione e i diritti sportivi. Quando uno conosce i risultati degli altri è avvantaggiato. Se la Sampdoria lunedì è già salva gioca in maniera diversa contro la Fiorentina, con un altro atteggiamento. Purtroppo sono degli incovenienti: bisognerebbe adottare un sistema più congruo".